Letture del mese: APRILE e MAGGIO

Buonsalve a tutti!

Ecco le mie letture dei mesi di Aprile e Maggio; per essere due mesi effettivamente non ho letto molto ma sono davvero soddisfatta per la qualità dei libri che mi sono capitati tra le mani (voti alti per 6 su 7)! E sono anche soddisfatta per essere riuscita, anche se con qualche ritardo, a recensirli tutti!


  1. Chiamami col tuo nomeAndré Aciman: Volevo essere come lui? Volevo essere lui? O forse volevo solo averlo? Oppure “essere” e “avere” sono verbi del tutto inadeguati nell’intricata matassa del desiderio, per cui avere il corpo di qualcuno da toccare ed essere quel qualcuno che desideriamo toccare è la stessa cosa, sono solo rive opposte di un fiume che scorre dall’uno all’altro, poi torna indietro e infine va di nuovo verso l’altro, e ancora, e ancora, un circuito perpetuo dove le cavità del cuore, come le botole del desiderio e i buchi del tempo e il cassetto a doppiofondo che chiamiamo identità, condividono una logica ingannevole, secondo la quale la distanza più breve tra vita reale e vita non vissuta, tra ciò che siamo e ciò che vogliamo, è una scalinata tortuosa progettata con l’empia crudeltà di M. C. Escher.

Per la recensione completa potete cliccare qui

voto: ★★★★★/5★


  1. Un vicino di casa quasi perfetto A. J. Banner: per la recensione completa potete cliccare qui

voto: ★★★       /5★


  1. Le assaggiatriciRossella Postorino: Intorno a lei c’è solo silenzio. Greta si sveglia e si rende conto che Alex e Smilla non sono ancora tornati; sono scesi dalla barca nel primo pomeriggio, per fare una passeggiata sull’isola che si erge in mezzo al lago Maran, mentre Greta è rimasta a bordo a riposare. Scende a terra a cercarli ma, poco dopo, capisce che non sono su quell’isoletta. Sono scomparsi. Greta allora torna indietro, nella casa in riva al lago dove stanno trascorrendo dei giorni di riposo. Nulla anche lì. Non le rimane che andare alla polizia. Alla centrale, una giovane agente l’ascolta, fa qualche verifica al computer e, con voce sorpresa, annuncia a Greta che lei non è sposata e non ha mai avuto figli… Chi sono Alex e Smilla? Perché sono scomparsi? E chi è davvero Greta? Qual è la sua storia? Perché sta mentendo? O, forse, è proprio lei l’unica a dire la verità?

Per la recensione completa potete cliccare qui

voto: ★★★★½ /5★


  1. Le fiabe di Beda il BardoJ. K. Rowling: per la recensione completa potete cliccare qui

voto: ★★★★     /5★


  1. Dimmi che credi al destino Luca Bianchini: Ognuno aveva qualcosa da rimuovere e un nemico da combattere, che era quasi sempre dentro di sé. Quello è il nemico peggiore, perché conosce alla perfezione i nostri punti deboli e se ne approfitta, facendoci commettere errori anche grossolani.

Per la recensione completa potete cliccare qui

voto: ★★★★½ /5★


  1. Il gatto che aggiustava i cuori Rachel Wells: per la recensione completa potete cliccare qui

voto: ★★★★½ /5★


  1. I segreti di Brokeback MountainAnnie Proulx: Senti un po’ me”, ribatté Jack, “e anch’io lo dico una sola volta. Ascolta bene, avremmo potuto farci una bella vita insieme, una vita bella sul serio, cazzo. Tu non hai voluto saperne, Ennis, e adesso quel che abbiamo è Brokeback Mountain. Tutto costruito su quello. E’ tutto quel che abbiamo, cazzo, e spero che almeno tu questo lo sappia anche se non saprai mai il resto. Fai il conto di quanti pochi minuti siamo stati insieme, in vent’anni. Calcola quanto poco spazio di manovra mi lasci, poi prova ancora a venirmi a chiedere del Messico e a dirmi che mi fai la pelle perché ne ho bisogno e praticamente non ce l’ho mai. Io non sono te. S me non bastano un paio di scopate ad alta quota un paio di volte l’anno. Tu sei troppo importante per me, Ennis, figlio di una puttana troia. Vorrei riuscire a mollarti.

Per la recensione completa potete cliccare qui

voto: ★★★★½ /5★

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi